L’esigenza di avere un photo booth in una festa oggi che sia aziendale o privata sta aumentando

Nessuno può fare a meno di avere un photo booth ad esempio in un party privato il giorno del suo compleanno, durante la festa di laurea, in un battesimo, una cresima, comunione, anniversario di matrimonio,
matrimonio.

Ogni occasione è buona per scattare un selfie in compagnia delle persone che più si ama. I momenti di convivialità nella vita di una persona sono davvero tanti e meritano tutti di essere immortalati
con un selfie scattato dal photo booth dell’azienda Flàshati.

Allo stesso modo le aziende che desiderano proporre ai nuovi clienti il loro prodotto, oppure fidelizzare già quelli acquisiti, organizzano in periodi stabiliti durante l’arco dell’anno, ad esempio cene di fine anno,
e qui desiderano avere un photo booth proprio per rendere l’evento ancora più rilassante e grazie alla possibilità di sentirsi liberi di scattare delle foto ricordo l’azienda potrà ulteriormente farsi pubblicità.

In che modo?

Su richiesta è possibile creare pannelli personalizzati per il photo booth e backdrop personalizzati con grafica fornita dall’azienda.
In particolar modo il successo del photo booth è nei matrimoni in tutte le città italiane.

Dov’è possibile posizionare il photo booth durante un matrimonio?

La prima cosa da valutare è la luminosità della location, sia se il photo booth verrà posto all’esterno che all’interno. Successivamente non bisogna mai dimenticarsi di renderlo visibile, o se il luogo scelto non è
proprio di passaggio da parte degli invitati è consigliabile indicarlo con qualche cartello ideato a tema dell’evento, magari utilizzando gli stessi colori degli inviti o della mise en place dell’evento stesso.

Il photo booth dovrà essere posizionato in una zona facilmente raggiungibile e da chiunque anche da parte di chi ha difficoltà motorie. Durante i matrimoni viene sempre studiato un piano B, e questo dovrà comprendere anche il photo booth.

Infatti dovrà essere posizionato in una zona coperta, se si desidera inserirlo all’esterno delle location, ma che allo stesso tempo in caso di pioggia anche il passaggio per raggiungere la postazione dovrà essere ben riparata.

È fondamentale durante i matrimoni non creare un assembramento di animazione, per questo è consigliabile posizionarlo in una zona più tranquilla e più distante dalla musica, animazione, balli e spettacoli. È consigliabile anche posizionarlo in una zona lontana dall’accesso frequente dei bambini, i quali involontariamente muovendosi potrebbero farlo cadere.

Solitamente viene scelta la location giusta dove posizionarlo con il fotografo il quale saprà ben indicare il punto giusto in base alla luce e al passaggio da parte degli invitati. All’interno della location invece è
consigliabile ideare una piccola stanza completamente dedicata al photo booth giocando così sulle indicazioni per raggiungerlo, ideando una specie di piccola caccia al tesoro.

Ogni momento di svago è sempre ben accetto durante le feste, sia da parte dei grandi che dei più piccoli.

È sempre il momento buono per sorridere e augurare una felice vita insieme agli sposi con una foto ricordo.

In questo articolo abbiamo parlato del photo booth per matrimonio: dove posizionarlo? Ecco alcuni consigli.

Se questo articolo ti è piaciuto puoi condividerlo ora con i tuoi amici sui diversi canali social.

Leave a comment